martedì 28 marzo 2017

FANCULO ALLE REVOLVING CARD, SOPRATTUTTO QUELLE NON RICHIESTE

Da qualche anno a questa parte, gli istituti di credito e le varie finanziarie che campano di interessi e prestiti a strozzo hanno preso la deprecabile abitudine (in realtà una vera e propria strategia per rapinare altri soldi alle loro povere vittime) di assegnare una carta di credito personalizzata (le famigerate revolving card) con le quali ci si può letteralmente rovinare.
Senza entrare nel merito dell' argomento e per evitare di annoiarvi con questo argomento, vi dirò solamente che ho sempre detestato questo tipo di strumenti diabolici e, per ironia del destino, mi sono ritrovato mio malgrado con una di queste dannate carte intestate a me medesimo.... senza che io l' avessi richiesto.
Non potete immaginare la pazzesca odissea che sto affrontando per togliermi dalle palle questa assurdità, a cominciare da tutta l' allucinante trafila di telefonate ai call-center, firme, documenti, etc. per dimostrare che quella carta non è mai stata utilizzata, e pertanto è stata faticosamente chiusa. Ma queste rotture si possono evitare semplicemente rifiutandole categoricamente.
Nel caso peggiore, rispeditele al mittente con una bella raccomandata e mandateli affanculo.


Nessun commento:

Posta un commento