lunedì 27 febbraio 2017

UNA MANO TESA PER TUTTI

Conosco bene le forme della sofferenza in tutte le sue sfumature, e proprio per questo voglio tendere la mia mano a tutti coloro i quali abbiano bisogno di sfogarsi ed un appoggio sul quale riposare, un riparo che protegga dai proiettili a raffica sparati dalle insidie del destino.

NON VOGLIO FAR FINTA DI CAPIRE CHE COSA STAI PROVANDO, MA SE
HAI VOGLIA DI PARLARNE, IO SONO QUA.

Nessun commento:

Posta un commento