lunedì 25 aprile 2016

LA QUIETE SERALE DEL PORTO

Aaaaaaah..... La quiete del porto!
Vuoi mettere? Il tramonto che comincia a dipingere i suoi colori tra cielo e orizzonte, il mare che comincia ad indossare il suo abito notturno ed accoglie i primi pescatori solitari che amano approfittare del favore del crepuscolo e della notte per dedicarsi al proprio passatempo preferito.
La tempesta di ieri - oltre ad avere abbassato la temperatura di qualche grado rendendo pungente la brezza marina - ha reso più forte ed intensificato l' inconfondibile odore del salmastro, che risale ed inebria le narici di chiunque ami il mare.
E - dulcis in fundo - non poteva mancare la polizia, che perquisiva due giovani sospetti che si aggiravano nel porto al calar della sera...
Ma ammirare i fari visibili ad occhio nudo, da Viareggio a Bocca di Magra, rimane sempre uno dei miei capricci preferiti, un piccolo privilegio che mi godo tutte le sere. Completamente gratuito.
 Buonanotte a tutti!





















 

Nessun commento:

Posta un commento