domenica 27 settembre 2015

UN UMILISSIMO DONO

Ieri, nella zona vicina all' ingresso della passeggiata portuale c' era una di quelle piccole bancarelle che vendono i libri trovati all' interno della propria soffitta o cantina, e l' istinto mi ha portato ad andare immediatamente a curiosare. E, pur se in condizioni disperate e con l' immediato, disperatissimo bisogno di dovere trovare un lavoro ed un rifugio per me e le mie carabattole, ho sentito fortissimo il bisogno di acquistare un vecchissimo, meraviglioso "Manuale di Yoghi".
Un libro vecchissimo, per bambini, che anche nei contenuti somiglia moltissimo al celebre "Manuale delle Giovani Marmotte" della Disney pubblicato in varie edizioni diversi anni fa (moooolti anni fa, diciamo).
Insomma, non ho resistito alla tentazione di fare avere alla mia figlia più piccola quell' oggetto apparentemente anonimo e consunto dal tempo e dall' usura, ma ricco di nozioni sugli animali, la natura, gli oggetti che si possono riciclare, le ricette della nonna, etc.
Un papà mediocre e squattrinatissimo poteva permettersi solo quello, in questo momento, ma ero sicurissimo che la Martina avrebbe apprezzato tantissimo, essendo la mia cucciola una bimba che gioisce anche delle piccole cose, dalle quale riesce a trarre la massima felicità.
E così è stato, anche per via della dedica che le ho scritto, con tutto il mio cuore di padre  innamorato, e che lei potrà rileggersi in futuro in ricordo di suo padre e di questo piccolo, modestissimo, umilissimo dono ricco d' amore.
Quando e se sarò in grado di farlo, farò qualcosa del genere anche la Arianna, la mia figlia più grande, anche lei nel mio cuore alla stessa identica maniera. Vi voglio bene, cucciole mie.



Nessun commento:

Posta un commento